Lotta di classe (l’anarchia del potere)

Mi piace quando mi dici che mi vuoi bene
Perché anche io te ne voglio di molto
E anche perché diciamocelo: è il minimo sindacale…
Ma comunque si può tirare avanti fino a fine mese
E tirarci fuori delle allegrie con un po’ di fantasia
E regalarsi qualche giorno di ferie in qualche libro
e un po’ di malattia mal retribuita
Siamo rimasti in non molti ormai
operai dei sentimenti, ma resistiamo.
Se dovesse arrivare una lettera dai sindacati
A te indirizzata con parole minatorie
Tu Non preoccuparti – dormi serena!
Falliranno ancora questa.
L’ ennesima lotta di classe.
L’ultima che ci è rimasta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

La casa in Val D'Agri che stavi cercando

Quarant'anni di esperienza progettuale e realizzativa al tuo servizio.

La mia pasticceria

"Non c'è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato."

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

Onda Lucana

che la pecora sia sempre con Voi!!

Antalgica Poetica

L'essenziale è invisibile agli occhi ... ed anche al cuore. Beccarlo è pura questione di culo

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

Domenick Style

Love and Society Life

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

La casa in Val D'Agri che stavi cercando

Quarant'anni di esperienza progettuale e realizzativa al tuo servizio.

La mia pasticceria

"Non c'è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato."

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

Onda Lucana

che la pecora sia sempre con Voi!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: