tento

Tenti una poesia

poi un’altra

poi basta 

poi un’ iperbole

una imitazione

poi una fuga

una ritirata

poi un attacco

affretti una carica 

ti impacci, circoaspetti

guardinghi, ti acquatti, taci, fingi:

Aspetti cose che non ti aspettano:

non vi incontrate mai!

Lasci stare qualcosa per sempre

e nessuno viene a reclamare alcunché

Lontano bisbigliano 

che un altro giorno è passato

come un amore 

che per eccesso di gentilezza

non ha lasciato il segno

E questa volta sei tu

A non reclamare alcunché 

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

Federico Cinti

Momenti di poesia

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: