Alle Allegrie!

Alle allegrie! A quelle bisogna puntare

certe volte inciampi in qualcosa

che pare cosa, ma che invece no!

Tu punta alle allegrie, sempre!

e queste arriveranno come formiche

da sotto i cuscini di notte

a ricoprire gli occhi con piccolerrimi

massaggi corneali

che fanno solo un poco starnutire e sorridere

due lacrime e via sei allegro per sempre

ma non troppo, stai attento o

ti verranno incontro per strada

e ti crederanno pazzo

un felicione, ti chiameranno:

Ecco arriva il FELICIONE!

Poi accade per strada

qualcuno che raccoglie per te

una carta che non sapevi di aver perso

un capello che si ferma sul lucidalabbra

di una ragazza che continua a sorridere e subito

il vecchio barista col farfallino a pois

che shekera artrite_che mescola da sempre la tua vita

quello che chiami cuore o dio 

o cazzo di cane certe sere

quando gira male che ti lascia a piedi

anche la strada

quando anche lei se ne va 

e gli altri sono già andati e tu resti solo

con le tue formiche stanche mezze morte

e che si infilano nel tombino in fila per due col resto di quattro

e persino i gatti, persiiiiiino loro, maledetti gatti

manco ti commiserano con quella aria di familiare supponenza

ebbene quello là deve saperti dire almeno una stronzata

una sola piccola stronzata fuori tema che ti strappi

un fazzoletto di sorriso, altro che preghiere.

Punta a quella cazzo di allegria con cinvinzione

Come se stessi per esplodere l’ultimo colpo della tua vita

E Se sei strabico, astigmaticomiopresbide

la cosa è pure più  divertente.

Vedrai, poi, ne rideremo 

me ne racconterai…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere dieci volte al giorno

Medicina, Cultura, e Legge

Articoli su medicina, cultura, e materie legali. Autore Stefano Ligorio

IL CANTO DEGLI OCCHI

Possiedo il canto degli occhi, possiedo il profumo della dolcezza!

Per boschi e contrade

Prodotti naturali di terra lucana

comehofattoanonpensarci

idee, progetti e suggerimenti per vivere più felici

miriammessina

Vivo e scrivo sulla splendida isola d'Ischia

ENDangered Peoples

We must talk about it

stare senza mutande allunga il pene

stare senza mutande aiuta ad allungare il pene?si perché...

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere dieci volte al giorno

Medicina, Cultura, e Legge

Articoli su medicina, cultura, e materie legali. Autore Stefano Ligorio

IL CANTO DEGLI OCCHI

Possiedo il canto degli occhi, possiedo il profumo della dolcezza!

Per boschi e contrade

Prodotti naturali di terra lucana

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: