la prima volta

Se hai il vizio di scrivere
ad un certo punto
potrà accaderti
/
mettiamo un Venerdì mattina
/
di tentare la letteratura
e di spacciarla per vita
o viceversa. Bene:
Nel senso di scrivere
una poesia d’amore – ad esempio-
e di finire per credere davvero
a cose del tipo:
“io non ti cerco ma non ti dimentico”
” tu non lo sai ma ti vivo ogni giorno”
Voglio dire: qui va a finire di restare
intrappolati nella forma
di farsi le seghe anche a parole
Allora amico mio. Sì, tu. Dico a te, amico!
salviamoci, usiamo le precauzioni.
lascia stare le lettere e pensa
a quella cosa che vorresti fare…
Non lo sai? Ma sì che lo sai, tutti lo sanno.
Ci vuole solo un poco di coraggio
prenditi del tempo
qualsiasi cosa voglia dire
tutto il necessario
-nel frattempo non credere a niente-
– non lasciarti abbindolare dalla bella parola-
E poi falla, ragazzo
senza titubare: dici e plasma
ciò che puoi toccare, tocca
le cose come se fosse la prima volta
questa è la poesia
questa è la letteratura
questo è l’amore-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

dimensioneC

Se apro la porta al mondo, forse qualcuno entrerà

La mia pasticceria

"Non c'è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato."

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

Onda Lucana

che la pecora sia sempre con Voi!!

Antalgica Poetica

L'essenziale è invisibile agli occhi ... ed anche al cuore. Beccarlo è pura questione di culo

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

Domenick Style

Love and Society Life

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

dimensioneC

Se apro la porta al mondo, forse qualcuno entrerà

La mia pasticceria

"Non c'è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato."

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

Onda Lucana

che la pecora sia sempre con Voi!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: