Assalto alla poesia

Passando per il corso, ho visto un tizio che leggeva col microfono delle poesie seduto nella vetrina di una libreria.
Alle spalle una scritta recitava: ASSALTO ALLA POESIA
senza occhiali, ho letto: Al Salto la poesia.
Ho riso, ricordandomi dei film di Pierino. Almeno…
Ad ascoltarlo, nessuno.
Non che ne valesse la pena, intendiamoci.
C’è molto meglio da fare che ascoltare un tizio che legge delle poesie da dentro una vetrina. c’è in generale molto di meglio da fare che ascoltare un tizio che legge delle poesie.
Camminare ad esempio. Caminare fino a dimenticare il perché stai camminando.
Infatti ho continuato a camminare fino ad incontrare un amico che mi ha chiesto: Dove vai?
“oh! non saprei”, ho risposto: “boh! Fose a casa, o forse a Timișoara, non ricordo.”
Ho fatto il vago per un bel po’
fino a dimenticare io stesso il mio nome
fino a diventare un pollo, un dado d’acciaio e infine un vagone
e adesso sai da dove scrivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

Onda Lucana

che la pecora sia sempre con Voi!!

Antalgica Poetica

L'essenziale è invisibile agli occhi ... ed anche al cuore. Beccarlo è pura questione di culo

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

Domenick Style

Love and Society Life

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

Onda Lucana

che la pecora sia sempre con Voi!!

Antalgica Poetica

L'essenziale è invisibile agli occhi ... ed anche al cuore. Beccarlo è pura questione di culo

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: