selfie

selfie

faccioni, ovunque faccioni
divinità maya senza spirito
moltiplicate per sempre
contorni di labbra, ovunque sorrisi
capelli, occhi di vetro, tesoro di Atreo
la faccia di culo di Agamennone
preferisco i selfie porno
un culo, una fica, un cazzo
sono una metafora migliore
e più onesta di ogni triste faccione.
Selfie. disinteresse del mondo.
niente di bello da spartire
sarei interessato alla tua visione del mondo
il resto lo vedo da me
si decomporrà presto quella figura
si sgraneranno i dettagli e
batteri e vermi banchetteranno
col tuo sorriso.
e noi a catturare involucri
a dimenticare pensieri
a simulare la morte
ci immortaliamo
come natura morta
pieni di vita

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere dieci volte al giorno

Medicina, Cultura, e Legge

Articoli su medicina, cultura, e materie legali. Autore Stefano Ligorio

IL CANTO DEGLI OCCHI

Possiedo il canto degli occhi, possiedo il profumo della dolcezza!

Per boschi e contrade

Prodotti naturali di terra lucana

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: