La vita è un posto migliore dove c’è gente che ride.Ovvero la vita alla maniera del vecchio Buk.

ci sono mostri 

che si affrontano

lucidamente,ma

ricordati che la sconfitta 

è sempre dietro l’angolo.

Puoi scegliere di affrontarli

da ubriaco o strafatto di qualsiasi altra roba

in tal caso è inutile combattere

perchè hai già perso in partenza,

e se credi che ammucchiando i cadaveri delle tue sconfitte

guarderai il mostro dall’alto

stai perdendo solo tempo,

i mostri hanno le ali.

Stasera per esempio

ho dichiarato una tregua,

potevo uscire con una ragazza,

ma non sarei stato onesto,

non desideravo la sua voce

tanto quanto le sue gambe, 

così sono andato al cinema da solo,perchè

La vita è un posto migliore

dove c’è gente che ride.

jazz

se mai dovessi scegliere una musica per i miei versi,
 

sceglierei un blues, oppure 

esagerando… un jazz,

perchè là è più facile

svelare la bellezza 

dell’impeto

del peto


Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

Riccardo Fracassi

Non solo Fotografia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: