fino a quando

Finché ci sarà
Il fiore
A catturare i pensieri
Finché nel mezzo dell’orrore
Si incroceranno i nostri occhi
Come seduti su di un prato
al pomeriggio
Finché continuerò
Questa lucida allegria
Nell’ombra degli incontri casuali
Finché parlerò di te
Dimenticando chi sono
Ed ogni desiderio di urgenza
Finché le zozzerie da osteria
A cui sono spontaneamente votato
Saranno coperte
Da questa purezza di ragazzo
Varrà sempre la pena
Di imbrattare due righe
Spezzare una penna
Cercarti di notte
E raccontarti una storia.

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

Federico Cinti

Momenti di poesia

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: