7 APRILE. QUASI MILLECCINQUE.

Penso al mio compleanno

Quello dei 33

Ch’ era un numero a due labbra

E di terra che tremava.

Immota manent. Porto scritto nello sguardo.

Sono passati dieci anni fra tre giorni

e ora

dico:

Vecchia scarpa. Tappo di bottiglia e suoni.

Hai lo stesso cuore sporco

dei tre anni. Lo stesso disonesto.

Tu pisciavi nelle scarpe della bidella.

Tentasti la fuga dall’asilo

Sfondando a calci la vecchia recinzione.

Spiavi con destrezza sotto le gonnelle e poi ti innamoravi come pera cotta di ogni tiramento.

Bambine, che miracolo. Pensavi incuriosito. Adesso lo sai che

la vita è donna

Pensi. alle tue cose come a delle cose

E che quello che ora è tuo non ha alcun significato.

E che la vita è solo una scoperta

E che sei un uomo Fortunato

Senza averne alcuna colpa

O viceversa o stai mentendo o altre cose.

Però sai anche che non capirai forse

molto più di quello che non sai.

E.

Ogni giorno pianti un chiodo nella pelle.

E poi ci passi sopra una carezza

E poi sbraiti e poi ti contraddici

E minacci una invasione. urli calci al vento

Ma poi ti fai accogliente

perché adesso ti sai arrendere e poi

In dieci anni hai scritto qualche cosa

Hai stretto molte mani

Hai cantato molte volte

E adesso hai tanti spilli

Allegri, che vagano nel cuore

Come morti certi

di non poter morire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

futaki

Creations

Federico Cinti

Momenti di poesia

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

Medicina, Cultura, e Legge.

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie.

Per boschi e contrade

Prodotti naturali di terra lucana

comehofattoanonpensarci.wordpress.com/

idee, progetti e suggerimenti per vivere più felici

miriammessina

Vivo e scrivo sulla splendida isola d'Ischia

futaki

Creations

Federico Cinti

Momenti di poesia

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: