è bello

è bello camminare per strada
stretti in un cappotto caldo
è bello incrociare il sorriso
con uno sconosciuto
ed immaginarsi le vite a vicenda
è bello avere buoni pensieri
quando le cose girano male
è bella la tristezza
che cala sui viadotti
quando è appena piovuto
e ci sono due bambine
che giocano coi riflessi dell’asfalto
è bello questo grande amore
che non so dire mio
è bello non appartenere 
a nessuna cerchia
è bello appartenere all’universo
è bella la solitudine dei parapetti
dove non si è mai sporto nessuno
pensando erroneamente che sotto
non ci fosse niente da guardare
è bello – sporgersi 
senza aspettarsi niente
e trovare – 
ciò che non sapevi…

Torna cuore

Torna cuore:
dirige il maestro: Vice Acquerello
Promossa dall’associazione patologie dal cuore e del centro anti violenze

Torna cuore
Alla frusta del pianto
Alle paturnie gioiose
Alle vestali disfatte
Torna cuore
Dalle pianure irrisolte
Dalle distanze abissali
Dalle vernici sintetiche
Torna cuore:
Con la parete in necrosi
Con l’imbuto snervato
Con il passo ubriaco
Torna cuore:
Mannaggiachitemmuort
Ché se ti prendo
Ti spezzo i ventricoli
E ne faccio soffritto.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: