the old built-in wardrobe

Pagina bianca
giorno in potenza
attesa di cose inattese
una frase di Victor Cavallo
mi risuona in testa da un anno:
“Voglio essere un albero di mimose,
e perché no?”
oggi sono certo che l’universo
non abbia bisogno di risposte
la sera cade sull’asfalto come un petalo
da una finestra la TV gracchia come un peto
c’è qualcosa di profondamente ottuso in questa vita
forse questo soprassedere costante
questa bellezza che sposta lo sguardo sempre in là
– tutto è inafferrabile e indefinito – sacra insoddisfazione –
che se fosse diverso, sarei morto già da un pezzo.
adesso chiedimi cosa voglio essere, coraggio!
vediamo se sai incassare bene come dici
vediamo se anche tu sai annegare senza morire.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: