Largo all’avanguardia

un attimo fa
mi sono affacciato alla finestra
un silenzio irreale
il cielo blu notte mi dice
che dev’ esserci la luna piena
da qualche parte al di là del muro
un macchina entra in garage a fari spenti
così come i pensieri prima di dormire
si sconnettono dalla realtà
ma è ancora presto per pensare a domani
alzo il volume
e la voce di Freak rimbalza tra i palazzi
in largo Esperanto
“Siete un pubblico di merda
largo all’avanguardia”, Urla.
Sono solo col cemento
il cielo e la luna e a luci spente
la poesia garbatamente
entra nel garage.

( A Freak Antoni )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

Domenick Style

Love and Society Life

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

Riccardo Fracassi

" Non lasciare che gli altri scrivano la storia della tua vita "

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

- Radical Ging -

Tempo riposato Tempo guadagnato

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

Domenick Style

Love and Society Life

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: