Tette.

Giorni che sono lucidi e bagnati come scarichi dei cessi
Pensi che: Le finestre erano chiuse mentre fuori accadevano
alberi da cui sono caduti i frutti
santi senza martirio – memorie e predicozzi stretti nelle tasche
veglie funebri incise col pirografo sopra mirtilli maturi
adesso hai le mani sporche di fichi
sarebbe meglio usare il femminile
ma siete solo tu – lo sguardo sulla valle –
ed il vecchio albero di fichi
che anche quest’anno è stato generoso:
quindi ti accontenti –
spesso sei contento di accontentarti e di questo ne vai fiero –
te lo riconosco.
Adesso: il sole spinge la coda oltre la montagna
i fotoni lungo la cima dell’estate
sembrano gridare: ultima tappa – cronometro!
Lo Speaker: Siete caldi??? [Il coro dei Fotoni: Siii!]
Questa è la sera che riporta l’ordine ai pensieri
Questa è la sera che mette i demoni nell’angolo
E picchia sul costato come L’ Hurricane Carter dei tempi migliori
Da dietro ai pensieri un profumo di sterlizie e more e fichi
E quella bocca che tremava come una bara appena chiusa
E da Là la contentezza arriva e dice:
Dove sei? Sei vivo? Perché non sei contento?
Così arriva l’allegrezza che pare immotivata e invece no
Invece ( altre cose) – Invece Grazie.


( Il titolo Tette era per catturare la vostra attenzione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

Medicina, Cultura, e Legge.

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie. Autore: Stefano Ligorio.

Per boschi e contrade

Prodotti naturali di terra lucana

comehofattoanonpensarci.wordpress.com/

idee, progetti e suggerimenti per vivere più felici

miriammessina

Vivo e scrivo sulla splendida isola d'Ischia

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: