Discendenza

La terra conquista
Con antiche storie
Di antichi uomini
siedo su vecchie case
A me nuove
Che raccontano mille vite
Scorre il mio sangue
Per la valle
In occhi meno gentili dei miei
Ricordano certe rupi
Gli uomini
Da cui provengo
Custodiscono saggezza e follia
I loro sguardi
Per metà falchi
Per metà montagne e
Per metà immaginari.
Nascondono grandi cuori
Le loro spesse cortecce
Cuori più coraggiosi e più buoni
Con meno fronzoli inutili
Di quello che ho imparato a scolpire.

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

Federico Cinti

Momenti di poesia

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: