Certe donne

Anche i fiori più belli sfioriscono
i fiori che hai ammirato per anni
sbiadiscono nel vortice del tempo
gli occhi e le labbra
che ti hanno tolto il sonno
si fanno più opachi
la giovinezza smette di urlare
da un momento all’altro

la vita è una canzone esatta
suona ogni giorno una nota più lunga
e il tempo pacifica il cuore
tette e culi tremano nelle mani della gravità
cede la sfrontatezza del viso
cambiano le linee i sorrisi
e tra le altre cose
ho visto rovine disperate
farneticare d’amore
al primo accenno di notte…

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

Federico Cinti

Momenti di poesia

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: