Immacolato Settembre

la fine dell’ Estate
in mezzo a un cantiere,
la ghiaia strabrilla, al mattino
suda la terra nell’ombra
ed io con essa.
Lancio uno sguardo
oltre il paese
lascio sempre qualcosa,
una moneta,
dove arriva lo sguardo.
tu sei un pensiero costante
se accade qualcosa di bello
vorrei dirti di lasciare tutto com’è
e di correre qui,
che è qui che accadono
le cose, e forse è vero, ed è vero,
ma ormai è finita l’Estate
e la giovinezza ristagna
come Autunno prima del salto.
Una vipera, un cane,
una carcassa di gatto investito
tutto è incastonato nel verde
come un ricordo.
Immacolato Settembre,
hai ancora i colori di Agosto
così com’ io conservo
i sentimenti di sempre
a dispetto del tempo.
L’ Inverno
da qualche parte
sorride.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: