un giorno capirò che era questo l’amore

un giorno capirò che era questo l’amore
questo eterno vagare
dove le mani sfioriscono
in rami secchi d’Autunno
per sfogliare pagine e pagine
senza acqua né vino né calore
Sì, un giorno capirò ch’era questo l’amore
allo specchio, spillo in gola,
e che fatica urlare
t’amo.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: