Cammino

Girano e rigirano parole del tipo :

Macelleria: filointerdentale: interstizi: clitoride

Conrad: liposuzione: enciclica: cloaca:

Ebbene, tutto parrebbe un incontro fonetico casuale-

Anche lei se ne sta seduta nella sua bella biblioteca e

ogni tanto vede la neve depositarsi dove vuole il vento e:

sospira

Incrociamo i pensieri: e una coperta sul letto

Allude fortemente a…

intanto:

Nessuno fa caso alla ragazza seduta alla fermat del bus

Giocherella con un guanto

Ogni tanto canta due battute di Bowie

: where are we now / where are we now?

Le lancio un cenno di umanità chinando un poco lo sguardo

Entro stasera si raccoglierà qualcosa: penso.

Non la neve. Questo è un presentimento.

Qualcuno lega un asino dove desidera il padrone e aziona un antifurto doppiobeep

Altri spingono come dannati sulla tazza

Mentre fantasticano amori tropicali

Vedo i palazzi spremersi

a una certa ora del pomeriggio

Dal mio… Me ne vado col sorriso

Canticchiando sul cavalcavia

La stessa canzone della fermata

C’è una livida felicità di chiarifico sole nell’aria

Come se avessimo capito

Che la morte tuttosommato è vicina e che:

Nonostante tutto: non saprei cosa altro chiedere:

Incontro alla gente, cammino.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Povertà e Ricchezza

OSARE RENDE LIBERI

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Nonapritequelforno

Se hai un problema, aggiungi cioccolato.

Il Blog per TE

psicologia, curiosità, musica, cinema, moda e tanto altro!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: