I vecchi amori

Dove finiscono
Gli amori che hai avuto?
Dietro vetri sporchi
In Macchine in disordine 
E sentieri assolati
Nei Fiumi di cristallo e vino
In Letti freschi del mattino
Dentro le bocche di altri ragazzi educati
Ed io mi nutro della gioia
Dei sorrisi che stampano
Occhi di fieno
Per i loro uomini
Del tempo che porta la frutta
E la buona parola
Della carezza che ha il vento
Sul grano giovane
E Per il suo grido verde
Per la pelle rosa tesa al domani

I vecchi amori

Dove finiscono
Gli amori che hai avuto?
Dietro vetri sporchi
In Macchine in disordine 
E sentieri assolati
Nei Fiumi di cristallo e vino
In Letti freschi del mattino
Dentro le bocche di altri ragazzi educati
Ed io mi nutro della gioia
Dei sorrisi che stampano
Occhi di fieno
Per i loro uomini
Del tempo che porta la frutta
E la buona parola
Della carezza che ha il vento
Sul grano giovane
E Per il suo grido verde
Per la pelle rosa tesa al domani

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

Medicina, Cultura, e Legge

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie. Autore Stefano Ligorio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: