Naypyidaw!Naypyidaw!

Passeggio per la strada
di tutti i sentimenti
la compagnia dell’eco
strade enormi e deserte
una la musica lava l’asfalto
ogni passo
rovescia un secchio
pieno di sapone
nel cuore
fa grumi
la polvere

Naypyidaw!Naypyidaw!

fa eco la voce

qui pare estate

qui pare estate
il vento profuma di mare
ed i pini paiono nuvole d’ombra
ricordano il sud
a volte penso che la mia poesia
sia solo distanza
tra me e la vita
tra me e te
e mentre corro alla COOP
come una casalinga
armata di ciuffo e occhiali da sole
realizzo che in fondo un poco mi manchi
e che le cose sono sempre perfette
così belle come sono
così belle come devono essere
così belle come inevitabilmente saranno
per il solo fatto che sono

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Per boschi e contrade

Prodotti naturali di terra lucana

comehofattoanonpensarci

idee, progetti e suggerimenti per vivere più felici

miriammessina

Vivo e scrivo sulla splendida isola d'Ischia

ENDangered Peoples News

We must talk about it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: