Belle giornate

Giorni limpidi
In cui la natura Splende
come una risposta
La cosa lasciata in un angolo
Non ha piú chiacchiericcio
Né corteccia
La neve senza le nuvole
Acceca – è cosa nota
Il freddo che allunga lo sguardo
Asciuga anche le lacrime
E qualcosa ci trafigge
Con eterno dolore – quello
dell’innamoramento – dico
Del vivere e saperlo – intendo
Cadono nomi e aggettivi
Perfino dai monti _ e
La strada non è davvero percorribile
Intendo – non più con la mancata coscienza
Descrivere? Andare? Dire?
Significare?
Forse restare in vita
ma si! Cos’altro?
Amare? – Ah! Si potesse davvero tacere…!
Passare? Senza sporcare?

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

Medicina, Cultura, e Legge

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie. Autore Stefano Ligorio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: