Ed è subito festa.

“in questo tempo infinito e nullo”
quando la caducità è maestra
le cose si proiettano
come fari nella luce
i piani si restringono in rette
le rette in punti e
i punti suonano come pietre
come moniti all’infinito
qualcosa al di là del fiume
avanza una proposta
di grazia al cuore
c’è una donna che sorride
ed è come una carezza
universale
per la vecchia strada
divenuta nuova
persino i morti
adesso danzano
come vergini
ubriache di birra
ed è subito festa.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Povertà e Ricchezza

OSARE RENDE LIBERI

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Nonapritequelforno

Se hai un problema, aggiungi cioccolato.

Il Blog per TE

psicologia, curiosità, musica, cinema, moda e tanto altro!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: