“Lo stagno è felice dei rami”

“Lo stagno è felice dei rami”
È comparsa questa immagine
Nel mezzo dei pensieri
Affacciato alla finestra
E Non vuol dire niente
O forse all’incontrario
Là e là soltanto
c’è ogni cosa di valore
E Il cielo variegato fumo
E La siepe verde
E La musica che fa il verso
Alle auto che impazzano
Con traiettorie imprevedibili
Si fanno contorni
A margine della portata principale
“Lo stagno è felice dei rami”
Mi dico, prima
di mettermi al lavoro
Di Chiudere la finestra
Di Schioccare la lingua
come una frusta
Sulle parole
Eppure mi pare
l’unica cosa
Con una parvenza di senso.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: