Giovinezza. ( Dalla raccolta Zozzerie d’autore)

Quanta giovinezza ho perduto
nei giorni sfioriti.
Ho provato a morire
ripetendo l’atto della nascita.
Come una parola
mi sono scoperto vergine
nella tua bocca, è lì
ho piantato un seme
all’ombra dell’amore.
Una maledizione, adesso
ti scorre dalle labbra.
Non siamo ancora compromessi! 
Ma quanta giovinezza ho perduto
nel terrore dei giorni.
Quanta giovinezza!
Quanta giovinezza 
è tornata
dal regno dei morti!

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Per boschi e contrade

Prodotti naturali di terra lucana

comehofattoanonpensarci

idee, progetti e suggerimenti per vivere più felici

miriammessina

Vivo e scrivo sulla splendida isola d'Ischia

ENDangered Peoples News

We must talk about it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: