Tra i vicoli di Napoli

Tra i vicoli di Napoli

La calce rovinaspra

Scortica la pomice

Con il graffio rugginespolo

Di unghie spezzavoce

Frutti cadono dal cielo

Come per errore

Come pioggia su friarièlli

negli occhi un pianefforte

Nella voce altre due voci

Con mani sporche stereofatte

di luoghi assai comuni

È ancora tempo di sterlizie

È sempre tempo di profumi.

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

futaki

Creations

Federico Cinti

Momenti di poesia

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: