POSTI DI MERDA

Non è posto questo

Per la poesia

Né per una scopa

che scacci colpi setoloni

il malcontento del vissuto

Non è posto questo per la poesia

Né per una mela verbo

o un fenicottero rosso – certo

Morirebbe desiderato in quattroquattroundici

Non è posto questo per per la poesia

che sa di essere poesia e non una facezia

che sambuca il cuore e stuzzica l’ignoto

Che quindi è inesistente

Non è posto questo

Per la tegola bucata dal pensiero verticale

Né per una gentilezza simulata o

chessòio un primivespro.

Non è posto questo

Per la poesia né per un airotto

O per un flebuzio dalle piumepiatte

Non è posto questo per la poesia

Né per far quadrare i conti

Della bottega di artigiani che fa angolo

Con l’aliscafo delle sette e quarantuno.

Non è posto questo per la poesia

Né per un saluto di flebile eleganza

Che posto di merda è questo

Che mi porto dietro come una bisaccia Incollata al culo della noncuranza?

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

Medicina, Cultura, e Legge

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie. Autore Stefano Ligorio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: