La lunga resa

se non hai niente da dire, ascolta:
Esci da qualunque cosa ti trovi
ed entra in case senza pareti
poi guardati intorno, soprattutto
occupa lo spazio che ti è vietato
ma con gentilezza, lascia fuori gli orologi
guarda il cammino degli altri uomini
soprattutto la strada degli sconosciuti
fa’ loro delle domande senza usare parole
usa il tuo corpo, ogni muscolo conosciuto
offri un sorriso a chi incontri
– c’è sempre un motivo per sorridere
questo è l’assioma da cui comincerai
a costruire il tuo cammino
quello nuovo, quello senza obbiettivo
l’unico interessante davvero
quello per cui varrà sempre la pena di vivere
la vita stessa, la sconfitta, la lunga resa, l’amore.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

BIBAPPALULA

Parole Diversamente ALiBi di: Michele Cristiano Aulicino

Posso venire in abbraccio?

Domani ti dico ciao e ti voglio bene

Il Sentiero della Realizzazione

Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: